Un libro tra arte e giornalismo

La città delle storie nascoste

Dal Gallaccio di Riglione alla Banda Bistecca. Dai pionieri della pizza “alla pisana” all’uomo più ricco della città

Acquistalo direttamente sul nostro sito (11€ +2€ spedizione)

Regalo?
Nome e cognome destinatario
Messaggio (solo se regalo)

15 storie nascoste di personaggi pisani illustrate da un collettivo di artisti locali

Che Luciano Malloggi da Riglione, alias Gallaccio, ostentasse i tricipiti in Corso Italia bighellonando con due borse zeppe di mattoni, è un falso storico. Contenevano enciclopedie della Rizzoli (il perché è svelato nel libro). Sapevate poi che Domenico Petrosino, in arte Dome la Muerte, nel 1984 ospitò in casa sua Nico (sì Nico di “The Velvet Underground & Nico”)? Sembra che impazzisse per l’Amaretto di Saronno.

La città delle storie nascoste raccoglie 15 vicende intime e curiose di personaggi pisani, scoperte da Seconda Cronaca in quattro anni di avventure giornalistiche. Ogni racconto è arricchito dalla sua interpretazione per immagini, tramite le opere create dagli artisti di Secondo Piano a Sinistra.

Non solo “personaggi” però: pure ignoti cittadini con vicende bizzarre, spesso incredibili. Tipo John Oshadogan, portiere di notte all’Hotel Minerva che, sostiene, ebbe un nonno re, una parte nel Satyricon di Fellini e l’idea per una formula matematica che «fa guadagnare un sacco di soldi». O Andrea Ferrara, ordinario di Cosmologia alla Scuola Normale Superiore che da bambino scriveva lettere a Margherita Hack.

Il fantino di San Rossore che sogna di diventare tabaccaio • La suora pisana nata maschio che sfama i poveri di Lourdes • Il professore universitario che di notte diventa un “cacciatore di voci” • “Pipone”, “Pipistrello”, “Cane nero” e gli altri membri della Banda Bistecca • Lo “Sceriffo”, che duellava con gli studenti per procurarsi le sigarette • La psichiatra pisana che vinse il premio Ig Nobel • L’uomo più ricco di Pisa e altro ancora…

PAGINE:
98
ISBN:
978-8894331806
PREZZO:
13,00€
USCITA:
dicembre 2017
ARTICOLI DI:
Federico Guerri, Franco Farina, Sandro Noto, Antonio Petrolino, Simone Rossi
ILLUSTRAZIONI:
Secondo Piano a Sinistra
COORDINAMENTO EDITORIALE:
Antonio Petrolino
PROGETTO GRAFICO:
Daniele Fadda