Passeggiata in un parco che verrà

Esploriamo l’area destinata al Parco Urbano di Cisanello

Dentro i cinque ettari di verde che presto dovrebbero costituire il Parco di Cisanello. Fra liane preistoriche e sentieri cercati fra i rovi, accompagnati da Laura Fastelli, attivista che, con la cittadinanza, ha contribuito alla progettazione di questo futuro spazio di verde pubblico. «Il Comune ha già accennato che in caso di difficoltà finanziarie intenderebbe procedere almeno per gradi, sistemando un piccolo lotto alla volta. Ma non credo che si potrà iniziare a intervenire prima del 2018. E, in ogni caso, se nel 2020 ci fosse un vero Parco Urbano di Cisanello dovremmo ritenerci soddisfatti».

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.