Il divorzio rende poveri

Aumenta l’indigenza tra separati e divorziati di entrambi i sessi

Ormai è un dato di fatto: nel variegato mondo della povertà, i divorziati e i separati rappresentano un sottoinsieme importante al punto da poterli definire i “nuovi poveri” della moderna società. Nel 2014, il 19,2%  delle 1.619 persone che si sono rivolte alla Caritas pisana per chiedere assistenza sono divorziati o separati. Con questi dati alla mano abbiamo incontrato Luca Vannozzi, operatore del Progetto Homeless e del dormitorio pubblico di via Conte Fazio, chiedendogli una testimonianza dal suo punto di osservazione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *